martedì 27 novembre 2012

Tutto l'assurdo di un Paese da ridere.


Questo è un blog in cui si parla di creatività, a tutto tondo, con  leggerezza e spensieratezza. Ma consentitemi una piccola digressione...... La vicenda Sallusti (da ieri agli arresti domiciliari con l'accusa di diffamazione a mezzo stampa) sarebbe da ridere, come ormai fa universalmente ridere il nostro paese,  se non fosse drammatica e gravissima nella sua essenza. La vergogna di costringere alla detenzione, per quanto domiciliare, un uomo con l'accusa di avere consentito ad un giornalista (oggi deputato seduto al Governo) della testata che dirigeva  di esprimere le proprie idee, è una cosa che viene difficile pure definire e descrivere a parole. E il fatto che sia stato bocciato il Ddl sulla diffamazione a mezzo stampa non cambia l'essenza della vicenda, in un paese che vuole credersi moderno ma che propone una legge che prevede il carcere per la diffamazione a mezzo stampa......... Situazione degna dei più beceri regimi.  E' superfluo precisare che chi sbaglia debba pagare, ma cerchiamo di commisurare la pena al reato, in questo paese dove chi ammazza la compagna dopo pochi anni di detenzione viene rimesso in libertà, le cronache ce lo raccontano. Non voglio nemmeno tradurre in inglese questo post, meglio che la vergogna resti nei confini nazionali.  E la vignetta che vedete sopra, a mio avviso, descrive perfettamente tutta questa vicenda. Ridicola!

venerdì 23 novembre 2012

Un po' di Natale

Si avvicina Natale.... Un alberello ricco di fiocchi rossi.....

Christmas is coming.... a small tree with red ribbons...

....... e un buffo angioletto......... buon fine settimana, Clara.

....... and a funny angel..... enjoy your weekend, Clara.


Happy to have you here

Happy to have you here