mercoledì 27 luglio 2016

L'importanza della riflessione.......

Relax..........

Guardare la sdraio attraverso le scalette delle persiane ma ha suggerito una sensazione di totale relax e il relax sollecita in me la riflessione. Cosa ormai inconsueta per molti, in un mondo che vive di fretta, sempre  pronto allo scatto in avanti. Io che amo scrivere, mi accorgo sempre più di come la riflessione non faccia più parte delle nostre vite, in molti casi....non voglio generalizzare.
C'è la fretta di dare la notizia per primi, la frenesia di possedere un oggetto che "sono il primo ad averlo in città",  i social sono diventati dispensatori di notizie che talvolta rimbalzano e si propagano senza essere verificate, in un "copincolla" frenetico. Non amo questo stile che sembra aver perso il rispetto per i sentimenti del prossimo. 
Ricordo che, quando ero ragazzina, il quotidiano "La Stampa" lanciò un suo settimanale, Specchio, e come testimonial della campagna televisiva per il lancio scelse Vittorio Gassman che diceva "Specchio....prima riflette e poi parla".
Se volessimo parlare di riflessione a livello filosofico si aprirebbe un dibattito infinito, ma io non ne ho le competenze. Molto più semplicemente credo che la riflessione e l'attenta valutazione delle cose, debbano essere nel nostro quotidiano, riflessione è calma e consapevolezza, attenzione e sensazione.
Come disse una volta il fisico tedesco Max Planck, “Chi ha raggiunto lo stadio di non meravigliarsi più di nulla dimostra semplicemente di aver perduto l'arte del ragionare e del riflettere.”
Buon pomeriggio, Clara.

3 commenti:

೫ My lucky ೫ ha detto...

La cosa peggiore, è che andremo sempre più avanti in senso negativo.
Personalmente amo starmene in silenzio, osservare e riflettere.
C'è da dire che la vita attuale non lo permette sempre, visto i ritmi frenetici di oggi.
I social hanno pure il rovescio della medaglia, per cui se da un lato uniscono persone che abitano a centinaia di km di distanza, dall'altro influenzano negativamente, perchè non avevo mai notato tanta maleducazione nelle persone, facilitata dal discorso che nascondersi dietro ad una tastiera, ti lascia libero di esprimerti come meglio credi.
Un bacetto, Claretta.

Daniela... ha detto...

Chapeau!
A te per il post e alla "Lucky" per il commento.
:*

Clara ha detto...

Eh sì....perchè ormai, Barbara, si è perso il senso della misura, tutto è eccessivo.....

Happy to have you here

Happy to have you here

Vado a casa di...