mercoledì 10 marzo 2010

Dedicato a voi! Dedicated to you!



Ho ricevuto una divertente email da una mia amica. Divertente ma quanto mai vera, che rispecchia il quotidiano di molte di noi. Mi fa piacere farle leggere anche tutte voi, amiche di blog (ad alcune l'ho spedito via email), perché sono certa che in tante ci rispecchieremo in queste righe. Prendiamo la vita con gioia, come solo noi sappiamo fare! Baci, Clara.
Marito & moglie stanno guardando la tv quando lei dice
'Sono stanca, è tardi, penso che andrò a letto.
Va in cucina a preparare i panini per l'indomani.
Sistema le tazza per la colazione,
estrae la carne dal freezer per la cena del giorno dopo,
controlla la scatola dei cereali, riempie la zuccheriera,
mette cucchiai e piattini sulla tavola per la mattina successiva.
Poi mette i vestiti bagnati nell'asciugatore, i panni nella lavatrice,
stira una maglia e sistema un bottone, prende i giochi lasciati sul
tavolo,
mette in carica il telefono, ripone l'elenco telefonico e da l'acqua
alle piantine.

Sbadiglia, si stira e mentre va verso la camera da letto,
si ferma allo scrittoio per una nota alla maestra, conta i soldi per la
gita,
tira fuori un libro da sotto la sedia e aggiunge tre cose alle lista
delle cose urgenti da fare.
Firma un biglietto d'auguri per un'amica, ci scrive l'indirizzo
e scrive una nota per il salumiere e mette tutto vicino alla propria
roba.
Va in bagno, lava la faccia, i denti, mette la crema antirughe, lava le
mani,
controlla le unghie e mette a posto l'asciugamano.

"Pensavo stessi andando a letto'.... commenta il marito!!!
'Ci sto andando', dice lei.

Mette un po' d'acqua nella ciotola del cane mette fuori il gatto,
chiude a chiave le porte e accende la luce fuori.
Da' un'occhiata ai bimbi, raccoglie una maglia, butta i calzini nella
cesta
e parla con uno di loro che sta ancora facendo i compiti.
Finalmente nella sua stanza.
Tira fuori i vestiti e scarpe per l'indomani, mette la vestaglia,
programma la sveglia e finalmente seduta sul letto.

In quel momento, il marito spegne la tv e annuncia: 'Vado a letto'.
Va in bagno, fa la pipì, si gratta il sedere mentre da un'occhiata
allo specchio e pensa:
'che P..LE domani devo fare la BARBA '....e senza altri pensieri va a
dormire.

Niente di strano non vi pare????
Ora chiedetevi perché le donne vivono più a lungo!!!
Perché sono fatte per i percorsi lunghi
(e non possono morire perché prima hanno molte cose da fare).



The translation of this post is very complicated for me, I'll try to do it. It's about an email I received from a friend of mine, on the differences between what a woman, as mother, wife, worker, crafter, etc, does every day compared to what a man usually does. In a few words: husband and wife are in front of the tv. She says "darling, I'm very tired and go to bed", but on the way to the bedroom she goes into the kitchen, prepares the table for the following day's breakfast, take dresses out of the washing mashine and put them on a dryer, pick the  toys up, water the flowers, write a message to a friend. Then she goes to the bathroom, washes her teeth, controls the soap in the shower,  puts the anti-wrinkle lotion on her face, makes the children wear their pijamas and go to bed and, finally, she goes in the bedroom. The hubby says "I thought you were going to bed", "yes I do" she anwers. In the bedroom she wears the nightdress, prepares the dresses to go to work the following day, puts some money in the purse, write a note for the son's teacher, turns the alarm on and finally seats on the bed. The hubby turns the tv off, comes into the bedroom and  he says "Uff!! I've to shave tomorrow" and without any other tought  he goes to bed.
This story is a joke, but if you stop just for a while and think, you see the reason why we are made for great distances and why we cannot die early: we have TOO MANY things to do!!!!!!
Enjoy your life, Clara.



9 commenti:

Gisella ha detto...

Ok fatto centro!!! Bellissimo...baci Gisella

letizia ha detto...

Tutto vero...la mia capa dice sempre che la differenza tra noi e gli uomini è che noi riusciamo a fare più cose contemporaneamente loro ne fanno una e riescono anche a sbagliarla!!!Ciao Letizia

minni ha detto...

sacrosanta verità!!! e insieme ai nostri problemi ci facciamo in quattro anche per quelli degli altri e tiriamo avanti... tanto abbiamo le spalle grosse..
un abbraccio cara e buonanotte
Rosy

Micki ha detto...

I always say that I have so many things to do but so little time in a day to do them all.Great story!
Micki

vitadolce63 ha detto...

Ogni tanto passo a trovarti....e trovo sempre qualcosa di carino! Incluso questo post....come è vero!! Ciao a presto Annavita, passa a trovarmi!

joanne lendaro ha detto...

haha!! That is such a true story/joke!! We (women) do so many things naturally that it is easy to forget how much we actually do!

Terry punto e a croce!!! ha detto...

Queste ighe raccontano la sacrosanta verità sulle nostre giornate che non finiscono mai. Baci.

Ashley Schott ha detto...

I love stories like this:) It so reminds me of my mother, who is exactly like that! I am not yet, but I'm sure when I have children I will be. I have been blessed enough to marry a man who carries his weight around the house just as much if not more than me! He is such a blessing. We've only been married for 10 months though so lets see how long it lasts haha:)

Roberta ha detto...

Grazie per essere passata dal mio blog e per i tuoi complimenti che ricambio sentitamente.
Penso che farò leggere a mio marito il tuo post.....quanto è vero!!!!
A presto e buona giornata
Roberta

Happy to have you here

Happy to have you here

Vado a casa di...